Route106

Browsing Category i viaggi dello strummolo

i viaggi dello strummolo

Trekking Urbano a Gioiosa Jonica – Domenica 30 Aprile 2017

A pochi chilometri dalla Statale Ionica 106 su una rupe a strapiombo sul fiume Gallizzi sorge Gioiosa Jonica. Un borgo vivo, dove l’arte della pasticceria la fa da padrona, e la tradizione del mercato domenicale ha radici lontanissime. Palazzi nobiliari, Chiese, Porte e un vecchio castello ammirano dell’alto la bellezza nascosta della Villa Romana del Naniglio, fiore all’occhiello di uno dei Borghi più affascinanti della riviera dei Gelsomini.


PROGRAMMA DEL TREKKING

Ore 10:00 – ritrovo dei partecipanti presso Viale delle Rimembranze – Villa Romana del Naniglio.
Inizieremo il trekking con la visita Guidata del parco archeologico, per poi raggiungere la Chiesetta dell’Annunziate e perseguire passeggiando per le vie del paese, attraversando, accompagnati da un cicerone d’eccezione lo storico mercato domenicale. Raccontandovi del Borgo vi accompagneremo alla scoperta delle bellezze di Gioiosa Ionica. Visita della Chiesa dell’Addolorata e della Chiesa di San Rocco patrono della cittadina. Faremo tappa presso Palazzo Amaduri, antico palazzo nobiliare aperto per l’occasione.
Ore 13:00 / 13:30 – pranzo a buffet presso Palazzo Amaduri.
Dopo pranzo il Trekking prosegue addentrandoci nel cuore del borgo antico, per poi raggiungere piazza plebiscito scendendo uno ad uno i gradini che portano al fiume Gallizzi.


COME  ISCRIVERSI

La partecipazione al trekking è riservata agli associati. Coloro che vogliono rinnovare l’iscrizione al nuovo anno associativo possono inviare una mail all’indirizzo info@route106.it  . Coloro che vogliono diventare associati possono farlo inviando i proprio dati: Nome, Cognome, Luogo e Data di nascita, Codice Fiscale all’indirizzo info@route106.it entro e non oltre il 26 aprile 2017.

La partecipazione riservata agli associati è a prenotazione e a numero chiuso: il trekking sarà effettuato con min. 15 max. 35 partecipanti.   La prenotazione va effettuata entro e non oltre il  26 Aprile.

L’iscrizione va inviata a info@route106.it  specificando: Nome, Cognome, Data di nascita, Codice Fiscale e numero di telefono dei partecipanti.

Per maggiori info: http://www.route106.it/contatti/ 

i viaggi dello strummolo

Escursione Migrante – Trekking Urbano a Caulonia (RC) – 20 Agosto 2016

La Calabria è stata, da sempre, terra di incontro di diverse popolazioni e culture:  il progetto “Escursioni Migranti” nasce dall’interesse verso quei borghi che con il trascorrere del tempo, hanno subito forti processi di spopolamento, e sono rinati attraverso i flussi migratori ed i progetti di accoglienza.

L’idea di progetto nasce  per dare vita ad un’esperienza unica d’intercultura realizzata nelle piazze e nei vicoli, attraverso trekking urbani all’interno dei paesi, accompagnati da guide locali speciali. Cinque ragazzi di diversa nazionalità, attraverso  un percorso di formazione  teorico e pratico, sono stati formati per diventare veri e propri accompagnatori multiculturali che passo dopo passo ci accompagneranno per le piazze, i vicoli dei borghi.

Tale attività svolta dalla nostra associazione rientra nel progetto SPRAR gestito dalla Cooperativa Sociale Pathos, finanziato dal Ministero dell’Interno e Servizio Centrale SPRAR.

Conoscere il passato attraverso le parole dei cittadini stranieri, un’esperienza unica di intercultura, e la possibilità di dare nuova vita ai borghi.

Un progetto di crescita e turismo responsabile, in quella Calabria che, ha bisogno di strumenti nuovi per essere raccontata.

Buon cammino con le Escursioni Migranti!

 

PROGRAMMA DEL TREKKING

h 17.00: ritrovo dei partecipanti nella piazzetta di Via Tommaso Campanella, all’ingresso del centro storico di Caulonia.

Inizieremo il trekking per i vicoli del borgo: grazie alla guida e ai racconti dei ragazzi, scopriremo le meraviglie culturali ed artistiche dell’antica Castelvetere. Dalla Chiesa Matrice all’Abside di San Zaccaria, dai ruderi del castello alla Porta Allaro, l’escursione rappresenterà un punto di vista “altro” su quello che fu feudo dei Carafa, sul luogo del Caracolo, sul paesaggio scandito da fiumare e verdi colline.

h 20.00: cena offerta dalla Cooperativa Pathos

 

COME  ISCRIVERSI

La partecipazione al trekking  è a prenotazione  e a numero chiuso:

il trekking sarà effettuato con  min. 15 partecipanti .

La prenotazione va effettuata entro e non oltre il  1 7 Agosto 2016.

 

La cena buffet conclusiva di fine escursione è offerta dalla Cooperativa Sociale Pathos.

Non chiediamo nessun anticipo, ma gentilmente, di prenotarvi per tempo: e se non potete più partecipare, di comunicare in anticipo la disdetta.

Ci sono strutture che sono a disposizione dei partecipanti, e persone che mettono tempo e risorse a disposizione dell’evento per far sì che sia una bella giornata.

La prenotazione va inviata a  info@route106.it   specificando: Nome, Cognome data di nascita e  numero di telefono  dei  partecipanti .

 

Per maggiori info: http://www.route106.it/contatti/

i viaggi dello strummolo

Experience in Jalò tu Vua – Bova Marina (RC)

Experience in Jalò tu Vua - Bova Marina Route 106 & Gente in viaggio

Experience in Jalò tu Vua – Bova Marina
Route 106 & Gente in viaggio

Gente in Viaggio e ROUTE 106 – your travel experience in Calabria presentano:
*EXPERIENCE IN JALO’ TU VUA*

Un’escursione alla scoperta delle tracce ancora evidenti della civiltà che attraversarono questo territorio nei secoli, in questo lembo di terra conosciuto come area grecanica. I nostri passi seguiranno il racconto delle storie passate, il profumo di bergamotto, la vista dell’Etna che protegge lo Stretto.

PROGRAMMA
h 15.00: incontro e raduno dei partecipanti / SS 106 – Bivio Località San Pasquale ( Bova Marina – RC)
Dal luogo di incontro, la piccola frazione di San Pasquale, un tempo molto popolata e denominata la Marina Grande, ci inoltreremo per la strada che porta verso l’interno della vallata.
In 10 minuti arriveremo alla località detta: “U Cuniculu”: lasceremo qui le macchine e inizieremo il nostro cammino, interamente nel letto della fiumara San Pasquale, immersi nella natura incontaminata e nelle tracce delle antiche civiltà che vissero in questi luoghi.

Dopo circa 2 km si raggiunge la cascata detta: “U Schicciu di Peristerea” (antico nome greco).

Finita la passeggiata naturalistica e dopo breve pausa ristorativa, riprenderemo le macchine per raggiungeremo in soli 5 minuti il centro diBova Marina, la Jalò tu Vùa dei Greci di Calabria.

Difficoltà: T – Turistica
Tempi: 2 ore andata e ritorno (soste escluse);
Acqua: alla partenza è possibile rifornirsi alla fonte “u cuniculu”. Consigliati almeno due litri di acqua.
Dislivelli: complessivamente circa 150 mt.;
Percorso: 5 km A/R (interamente sul letto della fiumara);
Finita la passeggiata naturalistica e dopo breve pausa ristorativa, riprenderemo le macchine per raggiungeremo in soli 5 minuti il centro di Bova Marina, la Jalò tu Vùa dei Greci di Calabria.

h 18.30: visita guidata al Museo Agro Pastorale dell’Area Ellenofona ed incontro con M. Olimpia Squillaci, linguista ed esperta della lingua Greca di Calabria.
Il museo espone diverse testimonianze sulla storia e le attività legate alla pastorizia, all’agricoltura e all’artigianato dell’area ellenofona, dove si parla un dialetto di derivazione greco-bizantina.
Seguirà una degustazione di prodotti locali.
————————–——————-
COME ISCRIVERSI
La partecipazione all’escursione è a prenotazione e a numero chiuso, sarà effettuato con min 15/max 30 partecipanti.
La prenotazione va effettuata entro e non oltre l’11 Agosto 2016.

COSTO DELL’ESCURSIONE
Per i soci: 15€ a persona (la quota comprende: assicurazione, passeggiata nella fiumara del San Pasquale, ingresso Museo Agro Pastorale dell’Area Ellenofona, visita guidata al Museo, degustazione guidata)
Per i nuovi soci: 20€ a persona (la quota comprende: Tessera Associazione Route106, assicurazione, passeggiata nella fiumara del San Pasquale, ingresso Museo Agro Pastorale dell’Area Ellenofona, visita guidata al Museo, degustazione guidata comprendente)

Non vi chiediamo nessun anticipo, ma gentilmente, di prenotarvi per tempo: e se non potete più partecipare, di comunicare in anticipo la disdetta (almeno 48 ore prima ).
Ci sono strutture che sono a disposizione dei partecipanti, e persone che mettono tempo e risorse a disposizione dell’evento per far sì che sia una bella giornata.

La prenotazione va inviata a info@route106.it o ad alessio@genteinviaggio.it
specificando: Nome, Cognome data di nascita e numero di telefono dei partecipanti.

Per maggiori info: info@route106.it

La sera del 13 agosto, dopo l’escursione, a Bova Marina si terrà anche ilJTV – Jalò tu Vua music festival e il 14 agosto ogni anno in paese ci sarà la notte bianca e il concerto di Paleariza con tantissime attività da vivere e scoprire. Il consiglio per tutti è quello di vivere questo angolo di Area grecanica della provincia di Reggio Calabria per il tutto il suo periodo più festoso!

 

i viaggi dello strummolo

TREKKING URBANO A S. CATERINA DELLO IONIO

Situato a quasi 500 mt sul livello del mare, si erge il borgo di S.Caterina dello ionio.
Sopravvissuto a terremoti e incendi, il borgo di S.Caterina conserva ancora palazzi nobiliari e chiese storiche poco conosciute. Un viaggio tra l’abbandono e il mistero che si contrappone alla accoglienza dei suoi abitanti. Ci inoltreremo insieme a voi nel labirinto di vicoletti che la caratterizzano, dove ad ogni scorcio potrete ammirare la macchia mediterranea circostante e l’orizzonte del Mar Ionio.

PROGRAMMA DEL TREKKING

Ore 16.30 – ritrovo dei partecipanti all’ingresso del paese nella piazza antistante il bar “La Veranda”.
Inizieremo il trekking addentrandoci nel labirinto di vicoli del paese, dove anche grazie alla memoria storica degli abitanti del luogo, potrete immaginare la vita che si svolgeva un tempo nel borgo.
Grazie alla collaborazione delle confraternite, alcune chiese saranno aperte per l’occasione.
Aguzzate la vista, poichè non mancheranno scorci mozzafiato, abitazioni in stato di abbandono e la bellissima Villa del Marchese di Francia che vi farà viaggiare con la fantasia sul passato fiorente del paese di S.Caterina dello Ionio.

Ore 18.00: Degustazione di vino in uno dei caratteristici catoi del borgo

Ore 19:30 / 20.00 – Cena a buffet presso: “ La Veranda ”

COME ISCRIVERSI

La partecipazione al trekking è a prenotazione e a numero chiuso.
il trekking sarà effettuato con min 15 / max 30 partecipanti.

Per maggiori info: http://www.route106.it/contatti/

i viaggi dello strummolo

TREKKING URBANO A STILO

Stilo, tra i Borghi più belli d’Italia, ci accoglierà per condividere l’esperienza del trekking urbano.

Il Trekking Urbano viene definito “Vagabonding”: una nuova forma di turismo adatto a tutti e a tutte le età, ricco di sorprese e può essere praticato senza un particolare allenamento preventivo. Unisce sport, arte, tradizioni, gusto e voglia di curiosare tra i punti più reconditi di un luogo.

Passeggiando, andremo alla scoperta del borgo, che diede i natali a Tommaso Campanella e che custodisce uno dei monumenti bizantini più importanti d’Italia.

Borgo di arte e cultura, si affaccia fiero sull’immensa vallata dello Stilaro con alle spalle il Monte Consolino ed il monumentale Castello Normanno, che fanno da guardiani alla silente bellezza della Città del Sole.

Così, attraverso il trekking urbano, cercheremo di scoprire Stilo, rivivendo attraverso le parole del suo Filosofo la cultura e l’architettura di uno dei borghi più belli d’Italia.

PROGRAMMA DEL TREKKING

Ore 10:00 – ritrovo dei partecipanti nel piazzale antistante la Chiesa di San Nicola da Tolentino, all’ingresso del borgo.

Inizieremo il trekking per le vie del Borgo,  esplorandone i vicoletti più reconditi e fermandoci ad osservare i segni del passato. Visiteremo la Chiesa di San Francesco, arriveremo fino alla Chiesetta della Madonna delle Grazie, piccolo luogo di culto fuori le antiche mura; risalendo, passeremo accanto al Duomo; passeggiando la porta Stefanina, uno degli antichi accessi della città, visiteremo la chiesa di San Domenico e i ruderi dell’annesso convento, dove Tommaso Campanella studiò ed ideò le sue prime opere; giungeremo fino alla Laura della Divina Pastorella per poi contemplare la bellezza della Cattolica.

Ore 13:00 / 13:30 – pranzo a buffet presso il ristorante “La Buca del Re”

Il percorso sarà intervallato da un reading letterario de “ La Città del Sole” di Tommaso Campanella.

COME  ISCRIVERSI

La partecipazione al trekking  è a prenotazione  e a numero chiuso:

il trekking sarà effettuato con  min. 15 partecipanti .

 

Per maggiori info: http://www.route106.it/contatti/

i viaggi dello strummolo

Trekking Urbano a Badolato

Badolato, borgo medievale tra i più belli della costa ionica catanzarese, ci accoglierà per condividere l’esperienza del trekking urbano.

Il Trekking Urbano viene definito “Vagabonding”: una nuova forma di turismo adatto a tutti e a tutte le età, ricco di sorprese e può essere praticato senza un particolare allenamento preventivo. Unisce sport, arte, tradizioni, gusto e voglia di curiosare tra i punti più reconditi di un luogo.

E allora andremo alla scoperta di quel borgo che fu feudo di diverse famiglie nobiliari e punto di riferimento religioso e strategico di molti monaci, come testimoniano le numerose chiese e i palazzi. Nel paese le tradizioni popolari sono ancora molto vive. Tra le abitazioni è possibile scorgere numerosi “catoi”, le caratteristiche cantine a piano terra, che furono e continuano ad essere  luoghi d’incontro e di festa.

Così, attraverso il trekking urbano cercheremo di scoprire Badolato, rivivendo le tradizioni più belle e ritrovando quel senso di convivialità che contraddistingue i paesani.

PROGRAMMA DEL TREKKING

Ore 10:00 – ritrovo dei partecipanti in Piazza Castello.

Inizieremo il trekking per le vie del paese,  raccontandovi aneddoti, facendovi ammirare i bellissimi palazzi nobiliari e visitare le Chiese più belle che, grazie alla collaborazione delle confraternite saranno aperte per l’occasione.

Giungeremo fino alla bellissima Chiesa dell’Immacolata, situata oltre la porta est del paese, da dove si gode di un panorama che va da Capo Colonna a Punta Stilo.

Vi faremo girare come uno “strummolo” nel dedalo di stradine fino a ricondurvi a Piazza Castello.

Ore 13:00 / 13:30 – pranzo a buffet presso il ristorante “ La Cantinetta – Dr Pizza & Mr Wine”

Per farvi conoscere meglio l’essenza del paese faremo una sosta alla scoperta di uno dei tanti catoi della città , e prima del rientro vi condurremo a visitare il silente Convento degli Angeli, ubicato su una collinetta di fronte al paese immerso nel verde.

COME  ISCRIVERSI

La partecipazione al trekking  è a prenotazione  e a numero chiuso: il trekking sarà effettuato con  min. 10 max. 30 partecipanti.

Per maggiori info: http://www.route106.it/contatti/